Roma, rapinarono fan e picchiarono un uomo: condannati i trapper Traffik e Gallagher

Lazio
Foto instagram

La pena inflitta dal gup di Roma, Annamaria Gavoni, è di 2 anni e mezzo per il primo e due anni e tre mesi per il secondo

Il gup di Roma, Annamaria Gavoni, ha condannato a 2 anni e mezzo e 2 anni e 3 mesi i due trapper romani Traffik e Gallagher, che lo scorso 23 febbraio aggredirono e tentarono di rapinare tre loro fan e picchiarono un cittadino bengalese nella zona della stazione Termini. Il giudice ha così accolto la richiesta del pm, Antonella Nespola. La pena più alta è stata inflitta a Gian Marco Fagà, 25 anni, in arte Traffik, mentre a Gabriele Magi, 24 anni, noto come Gallagher, è stata comminata la pena inferiore di tre mesi. 

L’aggressione

La sera del 23 febbraio scorso, i due trapper avrebbero aggredito tre ragazzi a Termini, utilizzando anche un tirapugni in ferro, tentando di strappare loro i cellulari. Le vittime si erano avvicinate ai due, dopo averli riconosciuti, per farsi firmare degli autografi, ma il loro entusiasmo sarebbe stato tradito dalle immediate minacce ricevute, senza preavviso, unite alle violenze fisiche con cui sono stati aggrediti. Tentando di inseguire i tre ragazzi che riuscirono a divincolarsi, i trapper si sarebbero fermati anche a picchiare un cittadino del Bangladesh, di 50 anni, che era in strada ad aspettare l'autobus, riempiendolo di calci e pugni. Fuggendo, l’uomo venne investito da un’auto e riportò la frattura di una gamba. Traffik e Gallagher vennero individuati e arrestati un mese dopo.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24