Latina, sgominata banda specializzata in furti: sette arresti

Lazio
Foto di Archivio (ANSA)

Le persone finite in manette sono tutte accusate di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti pluriaggravati

A Latina la polizia ha arrestato sette persone, sei uomini e una donna, ritenute componenti di una banda criminale responsabile di diversi colpi messi a segno nel Lazio nel corso dell'ultimo anno. Sono tutte accusate di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti pluriaggravati.

L'attività investigativa

Le indagini erano iniziate nel 2018 dopo alcuni furti alle biglietterie automatiche presenti nelle stazioni ferroviarie dell'agro pontino. Grazie agli impianti di videosorveglianza, gli inquirenti hanno potuto ricostruire il modus operandi del gruppo. I malviventi, con il volto coperto, rubavano il denaro custodito all'interno delle emettitrici automatiche di biglietti ferroviari, dopo averne scardinato il congegno di protezione. Inoltre, durante le indagini sono state documentate diverse attività illecite della banda criminale. Le azioni criminali venivano effettuate quasi sempre con veicoli rubati di grossa cilindrata, che venivano utilizzati anche come "arieti" per mettere a segno i colpi. Circa 10 veicoli, tra autovetture e autocarri, sono stati recuperati e sottoposti a sequestro.

La strategia

In una circostanza, dopo essere stati individuati dalle pattuglie, i malviventi soo fuggiti da un'auto in corsa lasciando alla guida soltanto una donna loro complice che, pur di sottrarsi alla cattura, ha raccontato di essere stata sequestrata da un gruppo di tre connazionali, romeni.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24