Roma, accoltella 28enne durante una lite: arrestato

Lazio

La vittima, colpita al collo e al petto, è stata trasportata al Policlinico Casilino e ricoverata in prognosi riservata per le gravi lesioni riportate

Arrestato a Roma un 21enne, accusato di aver accoltellato un uomo di 28 anni durante una lite. Il giovane, un transessuale brasiliano con precedenti, è stato bloccato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Capitale ed è accusato di tentato omicidio. I militari sono intervenuti in un'abitazione in viale Palmiro Togliatti la sera del 15 giugno, dopo una chiamata al 112 ricevuta per una violenta lite nata probabilmente per motivi sentimentali. La vittima, colpita al collo e al petto, è stata soccorsa e trasportata al Policlinico Casilino. Il 28enne è stato ricoverato in prognosi riservata per le gravi lesioni riportate.

Sequestrati tre coltelli

I carabinieri hanno perquisito l’abitazione e sequestrato tre coltelli utilizzati dal 21enne. Quest'ultimo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato portato nel carcere di Regina Coeli. Le indagini dei militari proseguono per capire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Roma: I più letti