Esplosione al comune di Rocca di Papa, bimba dimessa da terapia intensiva

Lazio

La bambina, 5 anni, era rimasta gravemente ferita nell'esplosione di lunedì. Martedì era stata operata al volto per riparare una frattura all'orbita oculare

È stata dimessa dalla terapia intensiva la bambina di 5 anni rimasta ferita nell'esplosione di lunedì 10 giugno nella sede del comune di Rocca di Papa. Lo comunica l'ospedale Bambino Gesù attraverso un bollettino medico. La piccola, trasportata d'urgenza all'ospedale pediatrico, era stata sottoposta martedì a un intervento di chirurgia maxillo-facciale per la riparazione di una frattura all'orbita oculare. Le buone condizioni generali della bambina successive all'intervento hanno convinto i sanitari dell'Ospedale, nel pomeriggio di oggi, giovedì 13 giugno, a sciogliere la prognosi e a dimettere la paziente dalla terapia intensiva.

Roma: I più letti