Albano Laziale, 44enne tenta di rapire una bambina: denunciato

Lazio

L’uomo, pregiudicato, è stato bloccato da alcuni passanti, che hanno chiamato la polizia. A quanto si apprende, al momento del fatto l'uomo era sotto l'effetto dell'alcol

Un uomo di 44 anni, italiano, è stato denunciato dalla polizia per aver tentato di rapire una bambina di nove anni ad Albano, nella zona dei Castelli Romani. Il fatto è avvenuto sabato scorso, 1 giugno, mentre la piccola, in compagnia della nonna, percorreva in bici via Gaetano Donizetti. A un tratto l’uomo si è avvicinato, ha strattonato l’anziana e spinto la bambina, facendola cadere dalla bicicletta. Poi ha tentato di afferrare la piccola per portarla via. L’uomo, pregiudicato, sarebbe stato sotto l’effetto dell'alcol.

Bloccato dai passanti

Fortunatamente alcuni giovani, che avevano assistito alla scena, sono intervenuti bloccando l’uomo e allertando la polizia di Albano e Genzano (Roma). Il 44enne è stato denunciato per tentato sequestro e lesioni. La bambina, portata in ospedale, è stata giudicata guaribile in 30 giorni mentre l'aggressore ha riportato lievi contusioni giudicate guaribili in 5 giorni. Secondo quanto si è appreso, l'uomo ha diversi precedenti alle spalle ed era uscito dal carcere a fine 2018. In passato era stato accusato anche di una tentata violenza su minore. 

Roma: I più letti