Anonymous, attacco hacker per 30.000 avvocati di Roma tra cui la sindaca Raggi

Lazio

Sul blog dei pirati informatici sono comparsi anche alcuni screenshot delle presunte mail ricevute dalla prima cittadina da parte dell'amministrazione dell'ente circa le quote di iscrizione

La posta elettronica certificata di 30 mila avvocati iscritti all'Ordine di Roma, tra cui il sindaco della Capitale Virginia Raggi, è stata violata da un attacco hacker di Anonymous Italia. Il movimento dei pirati informatici ha pubblicato sul suo blog anche alcuni screenshot delle presunte mail ricevute dalla prima cittadina da parte dell'amministrazione dell'Ordine degli avvocati circa le quote di iscrizione.

Polizia postale al lavoro sulla violazione

Il centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche della polizia postale è al lavoro sulla violazione ed è intervenuto per acquisire dati ed elementi utili per le indagini successive, ma al momento in procura non è stato formalmente aperto un fascicolo di indagine.

Roma: I più letti