Ritrovato cadavere di uomo scomparso nel lago di Castel Gandolfo

Lazio

Risultava disperso da due giorni. I sommozzatori hanno riportato il corpo a riva. Ora è a disposizione dell'autorità giudiziaria per i dovuti accertamenti

Il corpo di italiano, disperso da due giorni, è stato individuato oggi, lunedì 22 aprile, dai sommozzatori dei vigili del fuoco nel lago di Castel Gandolfo. I sommozzatori hanno trasportato il cadavere a riva. L'intervento, avvenuto intorno alle 16, ha visto la partecipazione anche del Personale Saf (Speleo Alpino Fluviale), Sapr (Sistemi Aeromobili e Pilotaggio Remoto) e del reparto cinofili dei vigili del fuoco. Il cadavere è stato affidato all'autorità competente.

Roma: I più letti