Roma, fa scattare allarme bomba al Gianicolo: denunciato senzatetto

Lazio

Il senza fissa dimora, ieri sera, ha contattato il 112 riferendo di aver collocato una granata nel quartiere. I carabinieri hanno rinvenuto un oggetto semisferico, poi risultato essere un temperamatite

Con una telefonata al 112 in cui riferiva di aver collocato una granata nel quartiere, ieri sera, un senza fissa dimora ha fatto scattare un allarme bomba, poi rivelatosi falso, al Gianicolo a Roma. L’uomo, un 51enne romeno con precedenti, è stato rintracciato dai carabinieri della Compagnia Roma San Pietro ed è stato denunciato a piede libero per procurato allarme e porto di armi o oggetti atti a offendere.

L’intervento dei carabinieri

Poco dopo la telefonata, il senzatetto è stato individuato, in evidente stato di ebbrezza, in via Giacinto Carini con un'ascia legata alla cinta dei pantaloni. I militari hanno trovato, nascosto in una feritoia del muro di cinta di un ristorante in via San Pancrazio, dove il 51enne in passato aveva lavorato, un oggetto semisferico di colore grigio che, in seguito all'intervento dei carabinieri artificieri del Comando Provinciale di Roma, è risultato essere un grosso temperamatite in metallo.  

Roma: I più letti