Roma, minaccia passanti e militari con un coltello in metro

Lazio

E’ successo nel sottopasso della metropolitana A Barberini, in centro città. L’aggressore, un cittadino romeno di 20 anni, è stato bloccato dopo una breve colluttazione 

Un uomo armato di coltello ha minacciato i passanti e cercato di aggredire i militari dell'Esercito che erano in servizio sul posto. E’ successo nel centro di Roma, nel sottopasso della stazione Barberini della metropolitana. L’aggressore, un cittadino romeno di 20 anni, è stato bloccato dopo una breve colluttazione ed è stato arrestato da un agente della polizia di Stato libero dal servizio insieme a una pattuglia del commissariato Trevi. L’uomo dovrà rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale ed è stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti a offendere.  

Roma: I più letti