Scivola durante escursione su Monte Semprevisa vicino Roma, salvata

Lazio

La donna, un’insegnante di 38 anni, ieri mattina percorreva un sentiero a un'altezza di 1500 metri quando a causa del ghiaccio è scivolata per sessanta metri e si è fratturata un braccio 

È stata salvata nella tarda serata di ieri un’insegnante di 38 anni che, durante un’escursione in montagna, è scivolata per sessanta metri fratturandosi un braccio. è accaduto ieri sul Monte Semprevisa, vicino Roma. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Carpineto Romano, il Soccorso Alpino e Speleologico di Frosinone e i sanitari del 118 di Colleferro.

I soccorsi

A quanto ricostruito, la donna ieri mattina percorreva un sentiero a un'altezza di 1500 metri quando a causa del ghiaccio è scivolata per sessanta metri e si è fratturata un braccio. Trattandosi di una zona impervia per l'elicottero, la donna è stata raggiunta dai soccorritori che hanno percorso i sentieri di montagna. È stata portata in ospedale, non è in pericolo vita.  

Roma: I più letti