Molesta una donna in un sottopasso a Roma, arrestato

Lazio

È accaduto alla Stazione Ostiense. A notare la scena è stato un passante che è intervenuto, armato di spray urticante, facendo allontanare l’uomo poi fermato dalle forze dell’ordine 

Nel pomeriggio di lunedì 28 gennaio, ha tentato di abusare di una donna in un sottopasso della Stazione Ostiense a Roma. Per questo un cittadino della Costa d’Avorio di 24 anni, irregolare in Italia, con precedenti e senza fissa dimora, è stato arrestato per violenza sessuale. L’uomo, fermato dalle forze dell’ordine, è stato prima portato presso la caserma dei carabinieri di Roma Garbatella e poi nel carcere di Regina Coeli.

Le molestie

Il 24enne ha avvicinato una donna romana di 50 anni, che stava percorrendo il sottopasso della stazione ferroviaria, con una scusa l’ha bloccata con le spalle al muro e ha iniziato ad abusare di lei. La scena è stata notata da un passante che per primo è intervenuto, armato di spray urticante, facendo allontanare il 24enne. Successivamente, allertati dalle urla della donna, è immediatamente intervenuta la pattuglia mista, composta dai militari dell'Esercito Italiano, impegnati nell'operazione "Strade Sicure" a guida Brigata "Sassari", e dai carabinieri della Stazione Roma Garbatella, che è riuscita a bloccare l'aggressore. La vittima, visitata dai sanitari dell'ospedale "C.T.O. Alesini", è stata dimessa con una prognosi di 15 giorni per un forte stato di agitazione e un trauma a un ginocchio.

Roma: I più letti