Roma, si finge un poliziotto e rapina un ragazzo: arrestato

Lazio
Foto di archivio (Fotogramma)
fotogramma_polizia_locale

Il rapinatore è stato fermato da una pattuglia del Gssu della polizia locale mentre tentava di fuggire dopo il colpo messo a segno in via dello Scalo di San Lorenzo 

Si trovava con gli amici in attesa di entrare in un locale in via dello Scalo di San Lorenzo, a Roma, quando è stato aggredito e rapinato da un uomo che si è spacciato per poliziotto. Sul posto sono intervenuti gli agenti del Gruppo sicurezza sociale urbana della polizia locale che hanno arrestato l'aggressore, un cittadino marocchino di 38 anni.

La rapina

L'uomo ha avvicinato alcuni ragazzi fingendosi un poliziotto, poi ha minacciato e strattonato con forza uno di loro, un ragazzo di 22 anni, per rubargli portafogli e cellulare. L'uomo, mentre tentava di scappare, è stato fermato da una pattuglia della polizia presente in zona per i consueti controlli a contrasto della 'movida selvaggia'. Addosso all'uomo gli agenti hanno trovato parte della refurtiva, il 38enne, è stato arrestato con l'accusa di rapina. A quanto reso noto dalla polizia locale, l'uomo è stato processato per direttissima e portato al carcere di Regina Coeli.

Roma: I più letti