Fiumicino, arrestato un borseggiatore seriale dalla polizia di frontiera

Lazio

Dopo un breve inseguimento gli agenti hanno fermato l'uomo trovando la borsa da donna appena trafugata a una passeggera 

Arrestato un borseggiatore seriale all’aeroporto di Fiumicino, sorpreso a derubare una passeggera coreana. La polizia di frontiera ha bloccato il cittadino palestinese, con specifici precedenti di polizia, subito dopo il furto della borsa.

La dinamica del furto

La donna, atterrata da pochi minuti, è stata avvicinata dall’uomo mentre era a bordo di un pullman in partenza per la Capitale. Nonostante cercasse di mimetizzarsi tra gli altri passeggeri, è stato notato dal personale anti-borseggio. L'uomo, poco prima della partenza dell'autobus, è sceso dal veicolo e mentre si stava allontanando è stato visto nascondere qualcosa sotto la giacca. Dopo un breve inseguimento i poliziotti lo hanno fermato trovando la borsa da donna appena trafugata ad una delle passeggere, ignara di essere stata derubata.

Riconsegnata la borsa alla proprietaria

L’uomo, privo di domicilio in Italia, sentito il Pubblico Ministero in Turno della Procura di Civitavecchia, è stato arrestato e condotto il giorno dopo presso il Tribunale di Civitavecchia, dove l'Autorità Giudiziaria, convalidando l'arresto, ne ha disposto la liberazione in attesa del successivo giudizio, con il divieto di ritorno presso il Comune di Fiumicino. La borsa è stata restituita alla proprietaria.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.