Duro colpo a pesca di frodo in Tevere, sequestri a Fiumicino

Lazio

La scorsa notte sono state sorprese due persone su un natante intento a calare illegalmente oltre 100 metri di rete da pesca lungo il fiume nel tratto di Fiumara grande

Capitaneria di porto e polizia hanno inflitto un duro colpo alla pesca di frodo nel Tevere. La scorsa notte sono state sorprese due persone su un natante intento a calare illegalmente oltre 100 metri di rete da pesca lungo il fiume nel tratto di Fiumara grande.

L'operazione

Scattata sia da terra sia lungo il fiume, l'operazione ha portato al sequestro dell'imbarcazione, delle reti da pesca, del pescato e all'elevazione di sanzioni amministrative per diverse migliaia di euro. Continiano le operazione per contrastare la pesca di frodo senza tolleranza per i trasgressori e con l'obiettivo di garantire legalità e tutela dell'ambiente.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.