Fiuggi, obbliga la compagna a mangiare nella ciotola del cane: allontanato da casa

Lazio

Secondo quanto ricostruito, l'uomo, 57 anni, sottoponeva la compagna a un regime di vessazioni fisiche e psicologiche

Un uomo, 57 anni residente a Fiuggi (Frosinone) è accusato di maltrattamenti in famiglia nei confronti della sua convivente, 54 anni, ed è stato denunciato dalla polizia. Secondo quanto ricostruito, il 57enne sottoponeva la compagna a un regime di vessazioni fisiche e psicologiche. Come riferito dalla donna, in alcune occasioni l'aveva costretta a cucinare i rifiuti prelevati dall'uomo nei cassonetti dei supermercati e a mangiare nella ciotola del cane. La polizia ha ricostruito un quadro di soprusi accusando l'uomo di maltrattamenti, che ora è stato allontanato dalla casa familiare.

Roma: I più letti