Roma, controlli dei carabinieri nel centro: arrestate borseggiatrici

Lazio
GettyImages_Carabiniere_nascita_Roma

Due donne sono state bloccate da una pattuglia dei carabinieri, subito dopo aver rubato un portafoglio con dentro circa 1.200 euro 

Arrestate nel giro di poche ore otto borseggiatrici dai carabinieri della compagnia Centro. Dopo il recente arresto di due giovani ladre, riprese in azione dalle telecamere di videosorveglianza all'interno dell'ascensore alla fermata della metro a Termini mentre derubavano un turista inglese, sabato 17 novembre è toccato a un'altra nomade, 27enne con precedenti, immortalata nello stesso ascensore. Insieme a una complice 13enne, non imputabile, ha sfilato il portafogli dalla borsa di una turista giapponese. Le ladre, domiciliate nel campo nomadi di Castel Romano, sono state identificate e bloccate dai carabinieri della stazione Quirinale. Tra le arrestate figurano anche due cittadine di origini bosniache, di 32 e 34 anni, entrambe già conosciute alle forze dell'ordine e domiciliate nell'insediamento nomadi di Castel Romano. Le due donne sono state bloccate da una pattuglia dei carabinieri in abiti civili della stazione Roma di via Vittorio Veneto, subito dopo aver rubato un portafoglio con dentro circa 1200 euro dalla borsa di una turista coreana 59enne che percorreva via del Traforo. I carabinieri della stazione San Lorenzo in Lucina, invece, hanno arrestato una nomade 17enne, domiciliata nel campo nomadi di Castel Romano, notata a derubare una turista indiana a passeggio in via delle Muratte. I carabinieri hanno anche recuperato il portafogli con dentro oltre mille euro in contanti. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.