Furto nella filiale di una banca a Roma, indagato un vigilantes

Lazio
rapina-banca-roma

L'uomo svolgeva i controlli notturni nella filiale. I Pm gli contestano il reato di furto con scasso. Il colpo a metà ottobre, con un bottino da migliaia di euro 

C'è un primo indagato per il furto da migliaia di euro avvenuto nella notte tra il 13 e il 14 ottobre scorso in una filiale della Banca del Fucino di Roma. Si tratta di un vigilantes che svolgeva i controlli notturni presso la sede della banca, situata in piazza Filippo Carli, nella zona di Vigna Clara. Nei suoi confronti i Pm di Roma contestano il reato di furto con scasso.

Svuotate le cassette di sicurezza della banca

Il colpo era stato messo a segno nella notte tra sabato 13 e domenica 14: il rapinatore era riuscito a svuotare le cassette di sicurezza della banca. Gli inquirenti hanno accertato che l'impianto di allarme era stato disattivato, e che il sistema di videosorveglianza era stato divelto. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.