Fiumicino, biblioteca comunale sarà intitolata a Giulio Regeni

Lazio
06_marcia_regeni

Il vicesindaco, Genesio Pagliuca: “Un atto con il quale chiediamo verità per Giulio”. Così Raffaele Megna del Pd: “Un importante atto simbolico” 

La biblioteca comunale della settecentesca Villa Guglielmi, a Fiumicino, sarà intitolata a Giulio Regeni, torturato e ucciso in Egitto nel 2016. Lo ha deciso il Consiglio Comunale. “Grazie al consigliere Raffaele Megna per aver presentato l'ordine del giorno e a tutto il gruppo Consiliare del Partito Democratico per aver deciso di portarlo in aula. Un gesto estremamente importante e che mi riempie d'orgoglio. Un atto con cui vogliamo chiedere, ancora una volta, verità per Giulio”, le parole di Genesio Pagliuca, il vicesindaco.

Le dichiarazioni

Così, invece, Raffaele Megna: “Una bella pagina politica. È questa l’idea che ho raccolto e presentato nei giorni scorsi, attraverso un ordine del giorno condiviso dal Gruppo consigliare del Pd. Una proposta nata da una petizione pubblica dell’associazione Alexandrea Amici della Biblioteca Comunale di Villa Guglielmi che ha raccolto più di 600 firme. La nostra Biblioteca Comunale intitolata a Giulio Regeni è un importante atto simbolico al per stabilire in modo chiaro che la volontà di ricerca, la libertà delle idee e i valori della democrazia incarnati da Giulio non possono essere fermati da grette dittature oscurantiste ovunque esse si trovino”.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.