Roma, Raggi: “Bus rapidi con preferenziali protette”

Lazio
raggi_getty

La sindaca: “La messa in protezione della preferenziale è un intervento fondamentale per favorire il trasporto pubblico, quello non di linea e anche il passaggio dei mezzi d’emergenza” 

“Oggi vi voglio mostrare le immagini di questo autobus mentre sta percorrendo la preferenziale di viale Eritrea e viale Libia, nella zona nord della città. Ecco cosa vuol dire viaggiare su un mezzo pubblico quando la preferenziale non è occupata dalle auto private o intralciata da chi parcheggia in doppia fila. Tempi di percorrenza più rapidi, minori attese alle fermate, corsie libere anche per autoambulanze e taxi”, lo scrive la sindaca di Roma, Virginia Raggi, postando sui social il video del percorso spedito di un autobus su una preferenziale in viale Eritrea.

Poi: “Una corsia riservata che già esisteva ma che nessuno rispettava. È stata messa in sicurezza per evitare una situazione che generava caos: autobus e spesso anche mezzi di soccorso imbottigliati nel traffico a causa delle macchine che occupavano la preferenziale. Ma soprattutto una situazione che alimentava l’inciviltà di pochi, quelli che parcheggiano in doppia fila, anche solo per un caffè. Inciviltà che danneggia chi ogni giorno rispetta le regole. Regole che qualcuno si ostina a non rispettare. I paletti che delimitano la preferenziale di un tratto della strada sono stati abbattuti. Verranno sostituiti nel più breve tempo possibile. Lo ribadiamo. La messa in protezione della preferenziale è un intervento fondamentale per favorire il trasporto pubblico, quello non di linea e anche il passaggio dei mezzi d’emergenza. È una scelta di civiltà: un’auto porta fino a quattro passeggeri, un autobus 100”.  

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.