Roma, 50enne muore in incidente: un arresto per omicidio stradale

Lazio
gettyimages-ambulanza_720

Il fermato è un 21enne, che è stato portato nel carcere di Regina Coeli. Il ragazzo è risultato positivo ai test sull’assunzione di alcol e droga

È stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale il conducente della macchina coinvolta nell’incidente stradale, avvenuto questa notte a Roma, a Passeggiata del Gianicolo, in cui ha perso la vita un uomo di 50 anni. Si tratta di un ragazzo 21enne, che è risultato positivo ai test sull’assunzione di alcol e droga. Dopo gli accertamenti effettuati dagli agenti della polizia locale del Gruppo Aurelio, il giovane è stato arrestato e, su disposizione del pubblico ministero, è stato portato nel carcere di Regina Coeli.

L’incidente mortale nella notte

L’incidente è avvenuto, questa notte intorno alle 4, a Passeggiata del Gianicolo, all’altezza di piazzale del Faro. Una guardia giurata, di 50 anni, è morta mentre altre cinque persone sono rimaste ferite e sono state trasportate in ospedale, ma non sono in pericolo di vita. Nell’incidente sono rimaste coinvolte due auto e una moto Vespa. Un’altra vettura in sosta è stata danneggiata. La vittima era a bordo della Vespa mentre il 21enne era alla guida dell’auto che si è scontrata con la moto. Gli agenti hanno posto sotto sequestro i mezzi coinvolti.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.