Roma, controlli in periferia: arrestate tre persone

Lazio
carabinieri-nas-ansa

250 persone controllate, 17 sottoposte a misure privative della libertà personale, 115 i veicoli fermati ai posti di controllo. Le zone interessate sono state Corviale, Trullo e Magliana 

Tre persone sono state arrestate durante un controllo straordinario che ha riguardato le periferie di Roma, in particolare le zone Corviale, Trullo e Magliana. I carabinieri della Compagnia Roma Eur, del Nucleo Radiomobile e del Nas di Roma hanno controllato circa 250 persone, delle quali 17 sono state sottoposte a misure privative della libertà personale. I veicoli fermati ai posti di controllo sono stati 115.

Tre persone in manette

In manette sono finite tre persone. Un uomo di 53 anni di Roma è stato sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina a un giovane acquirente, segnalato alla Prefettura. Sono stati arrestati e condotti in carcere anche un egiziano di 20 anni e un italiano di 51 anni, in quanto colpiti da provvedimenti restrittivi emessi a seguito di reiterate condotte non conformi alle prescrizioni imposte: erano agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti. Inoltre in due locali, uno di piazza del Sole e l’altro di via Don Borghi, sono state accertate delle violazioni amministrative. Il controllo straordinario era finalizzato a frenare fenomeni di illegalità nonché rafforzare la percezione di sicurezza nelle aree della periferia urbana di Roma.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.