Roma, a casa durante l’orario di lavoro: scoperto dipendente pubblico

Lazio
gdf_ansa

L’impiegato, un tecnico di 49 anni, era in servizio all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Frascati. L’uomo è accusato di truffa ai danni dello Stato e di falso

Durante l’orario di lavoro si allontanava dal proprio ufficio per quattro-cinque ore al giorno, risultando però in servizio. L’ennesimo caso di assenteismo è stato scoperto dalla Guardia di Finanza a Frascati, alle porte di Roma. Ad essere smascherato è stato un dipendente pubblico dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. L’uomo, un tecnico di 49 anni, è accusato di truffa ai danni dello Stato e di falso. Per questo, i finanzieri del Comando Provinciale di Roma hanno eseguito nei suoi confronti una misura cautelare personale, emessa dal Gip di Velletri, che dispone il divieto di dimora nel comune di Frascati.

Tornava a casa durante le ore di lavoro 

Il 49enne lavorava nei laboratori dell’istituto di ricerca e per gli investigatori era un assenteista abituale. Dagli accertamenti effettuati dagli uomini delle Fiamme Gialle è emerso che l’impiegato, durante le ore di lavoro, ritornava a casa. Ed è lì, nella propria abitazione a Roma, che è stato rintracciato anche il giorno in cui gli è stato notificato il provvedimento limitativo della libertà personale invece che all’istituto, dove avrebbe dovuto trovarsi dal momento che risultava in servizio. Una volta, sottoposto ad un controllo stradale dai militari per documentare l’assenza, è stato anche multato per guida senza cintura di sicurezza. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.