Fisco, ha evaso oltre 140 milioni: arrestato imprenditore a Roma

Lazio
gdf_ansa

Già nel maggio 2017, Gianluca De Cubellis, 44 anni, era stato colpito dal divieto di esercitare attività d’impresa o di ricoprire incarichi direttivi di persone giuridiche 

Gianluca De Cubellis, un imprenditore romano di 44 anni, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza per una serie di frodi fiscali, truffe ai danni dello Stato e falso in bilancio. Come amministratore di fatto di oltre 20 società che operavano in diversi settori, avrebbe evaso tasse e imposte per oltre 140 milioni di euro. L’uomo era già stato colpito nel maggio del 2017 dal divieto di esercitare attività d’impresa o di ricoprire incarichi direttivi di persone giuridiche e inoltre nei suoi confronti era stato emesso un decreto di sequestro per oltre 80 milioni, profitti accumulati grazie a una serie di reati tributari, riciclaggio, autoriciclaggio e truffa. Nonostante questo, le indagini hanno accertato che l’imprenditore ha continuato a lavorare utilizzando come schermo una società intestata a un prestanome e sottraendo al fisco ulteriori 60 milioni di euro. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.