Omicidio Fiumicino, il quartiere ricorda Tanina Momilia con una messa

Lazio
maria_tanina_momilia_ansa

Tante le persone accorse per dare conforto alla famiglia e ricordare la donna tragicamente scomparsa, l'intera comunità ha fatto sentire il suo affetto ai familiari 

Decine di persone hanno partecipato questa mattina, domenica 14 ottobre, alla messa in ricordo di Tanina Momilia, la donna scomparsa una settimana fa e ritrovata senza vita proprio a Fiumicino. La celebrazione religiosa si è svolta sul ponticello di via Castagnevizza, ad un centinaio di metri dal punto del canale in cui la donna è stata ritrovata. Presenti il marito Daniele e i familiari di Tanina, oltre ad amici e cittadini. La cerimonia è stata celebrata da don Bernardo Acuna, parroco di S. Paola Frassinetti.


Il ricordo del quartiere

Palloncini e fiori viola, il colore preferito della donna, hanno contornato il ponticello, la cui zona era sorvegliata dalla polizia e dai vigili urbani, che hanno regolamentato la viabilità su via Castagnevizza. Diversi negozi e abitazioni di Fiumicino in questi giorni hanno esposto un fiocco viola in segno di lutto, lo stesso simbolo rilanciato su molti profili social assieme a centinaia di messaggi di cordoglio verso i familiari. La tragedia ha colpito e scosso tutta la comunità di Fiumicino.


Il gesto concreto di una comunità

Oggi si conclude la campagna solidale lanciata da associazioni e commercianti del territorio a sostegno della famiglia in vista dei funerali che dovrebbero svolgersi nei prossimi giorni.

Roma: I più letti