Aveva pianta canapa alta 2 metri in casa, un arresto a Fiumicino

Lazio
canapa_getty

Il pusher era già noto alle forze dell’ordine. Ora è agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida a parte dell’Autorità Giudiziaria  

Un uomo è stato arrestato dai carabinieri a Fregene, in provincia di Fiumicino, perché ritenuto responsabile di coltivazione e detenzione illecita di sostanza stupefacente. Dopo una perquisizione all’interno della sua abitazione, i militari hanno scoperto una piantagione di canapa indiana composta da piante alte oltre 2 metri. Nella casa dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato sequestrato anche un modesto quantitativo di piante già essiccate, oltre a 350 euro ritenuti il guadagno della sua illecita attività. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida da parte dell’Autorità Giudiziaria. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.