Lotta al degrado a Roma: un arresto e cinque denunce

Lazio
carabinieri

Operazione dei carabinieri nel triangolo tra piazzale Flaminio, piazza Mancini e il parco di Villa Borghese: multe per 16.000 euro ad alcuni commercianti della zona

Droga, venditori abusivi e violazione delle norme per la conservazione degli alimenti. Hanno trovato di tutto un po' i carabinieri che, domenica 7 ottobre, hanno dato vita ad un'imponente operazione antidegrado a Roma. I militari della compagnia Trionfale, con l'ausilio del Nucleo Radiomobile della Capitale, hanno setacciato la zona tra piazzale Flaminio, piazza Mancini e il parco di Villa Borghese. Nei pressi della stazione della metropolitana Flaminio, i carabinieri hanno arrestato un uomo moldavo di 31 anni, sul quale pendeva un ordine di carcerazione. Un romano, già noto alle forze dell'ordine, è stato sorpreso mentre tentava di rubare una bicicletta.

Un centinaio i capi di abbigliamento sequestrati, cinture, borse e scarpe tutti con marchi contraffatti. Gli ambulanti, alla vista degli uomini in divisa si sono dileguati e hanno abbandonato la merce. Nove persone, tra i 15 e i 31 anni, sono state trovate in possesso di modiche quantità di Hashish e marijuana nel parco di Villa Borghese e sono stati segnalati come consumatori di sostanze stupefacenti.
Infine, gli uomini del Nucleo Anti Sofisticazione hanno controllato sei esercizi commerciali della zona. Ad alcuni di questi sono stati presentati verbali per un totale di 16.000 euro, per violazione delle norme sulla conservazione degli alimenti. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.