Fiumicino, Baccini: "Manca acqua zona testa di Lepre"

Lazio
Getty_Images_Acqua_rubinetto

Il consigliere comunicale di opposizione, del centrodestra: “Non si comprendono le cause e le responsabilità, ma nemmeno i ritardi degli interventi”

A nord del comune di Fiumicino, nella zona di Testa di Lepre, da una settimana si registra carenza d’acqua. La denuncia arriva dai consiglieri comunali di opposizione, del centrodestra, Mario Baccini, Roberto Severini e Alessio Coronas.

“Il sindaco e la sua giunta devono rispondere di quanto sta accadendo a Testa di Lepre dove, da una settimana, manca l’acqua in un tratto di via Emilio Pasquini - riferiscono i consiglieri -. Le cause e le responsabilità, a ogg,i non si comprendono, ma soprattutto non si comprendono i ritardi negli interventi che non sono giustificabili nella misura in cui il sindaco a dicembre scorso aveva dichiarato di aver sottoscritto una convenzione con Arsial e Acea per spostare la competenza da Acea ad Ato2 e favorire così interventi rapidi e una soluzione definitiva del problema. Chiediamo di conoscere esattamente i termini della convenzione e un impegno formale e concreto per tutelare i cittadini che sono costretti a sacrifici senza acqua corrente”.

E ancora: “Inoltre, vogliamo sapere come il sindaco e la giunta stiano programmando e pianificando insieme ad Acea o, a questo punto, Ato2 per risolvere la questione della mancanza di acqua a Testa di Lepre”, concludono.

Roma: I più letti