Anzio, tampona auto davanti a scuola e fugge: rintracciato dai vigili

Lazio
fotogramma_polizia_locale

L’uomo non si è fermato all’alt e ha tamponato una vettura con a bordo madre e figlia. Poi è fuggito seminando il panico tra gli studenti

Non si è fermato all’alt dei vigili e ha tamponato un’auto con a bordo madre e figlia. È successo questa mattina, poco prima delle 8 ad Anzio, centro del litorale vicino Roma, davanti alla scuola Virgilio al momento dell’entrata nell'istituto. L’uomo è poi fuggito, seminando il panico tra gli studenti, ma è stato rintracciato poco dopo dalla polizia locale. Le due donne sono state invece trasportate al pronto soccorso per le cure necessarie.

Sconcertata per quanto accaduto l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione, Laura Nolfi, che ha preso provvedimenti, anticipando, già da domani, l’arrivo degli agenti della polizia locale davanti alla scuola alle 7.45.
“Insieme con il Comandante Ierace, in via sperimentale, abbiamo deciso di chiudere al traffico, in entrambi i sensi, il tratto stradale interessato di Via Goldoni. Inoltre, a tutela della sicurezza della popolazione scolastica, in collaborazione con il dirigente dell’istituto, Grazia Di Ruocco, avvieremo un confronto per definire ulteriori interventi, auspicando di valutare anche l’opportunità di far attendere gli studenti nel piazzale dell’edificio”, ha poi affermato la Nolfi.

Roma: I più letti