Nuovo codice della strada, Salvini: "stop vendita monopattini elettrici se troppo veloci"

Politica

Il ministro dei Trasporti annuncia su Facebook la stretta: “Il limite di 20 km orari a cui viaggiano i monopattini a noleggio, dovrà essere il massimo di velocità oltre il quale non si possano più vendere o acquistare”

ascolta articolo


Negli ultimi tempi si sono registrati troppi incidenti e troppe tragedie sulla strada è questo il motivo per cui il ministro dei Trasporti e vicepremier Matteo Salvini ha annunciato contromisure, mettendo a punto un nuovo Codice della Strada, tra i provvedimenti anche lo stop alle vendite dei monopattini troppo veloci. Per portare più sicurezza sulle strade - spiega il ministro delle Infrastrutture e Trasporti - "stiamo anche lavorando perché alcuni mezzi a due ruote come i monopattini, che troppo spesso sfrecciano senza regole, limiti e controlli ovunque, raggiungendo anche velocità elevate e pericolose, non possano più essere venduti e acquistati. Il limite di 20 km orari a cui viaggiano i monopattini a noleggio, dovrà essere il massimo di velocità oltre il quale non si possano più vendere o acquistare" precisa Salvini dal suo account Facebook.

 

Si punta su educazione, prevenzione e sanzione

approfondimento

Monopattini, Salvini: "Obbligo casco e targa in nuovo codice strada"

Il ministro sottolinea la sua preoccupazione per i “troppi incidenti sulle strade italiane, troppi morti e troppi feriti, soprattutto fra i più giovani". L’obiettivo è arrivare a “un Nuovo Codice della Strada, puntando su educazione, prevenzione e sanzione". Sul fronte dei monopattini "insieme ad un controllo sulla velocità, sono in corso approfondimenti sui temi del casco, dell'immatricolazione e della targa. La sicurezza viene prima del business" conclude Salvini.

Politica: I più letti