Meloni incontra Erdogan e rinnova lotta all'immigrazione irregolare

Politica
©Getty

Il premier inoltre, stando a una nota di Palazzo Chigi ,"ha espresso personalmente la sua vicinanza, e quella del governo, al popolo turco per il vile attentato terroristico in cui sono morti civili innocenti. I due leader hanno convenuto sulla necessità di proseguire con determinazione nella lotta comune contro il terrorismo"

ascolta articolo

Nel corso del bilaterale con il Presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, a margine dei lavori del G20 a Bali, il premier Giorgia Meloni "ha espresso personalmente la sua vicinanza, e quella del governo, al popolo turco per il vile attentato terroristico in cui sono morti civili innocenti. I due leader hanno convenuto sulla necessità di proseguire con determinazione nella lotta comune contro il terrorismo". Lo si apprende da fonti di Palazzo Chigi (G20, GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE).

Anche la Libia al centro del bilaterale

leggi anche

G20 Bali, Meloni: "Pandemia ha mostrato la fragilità della società"

Anche il difficile tema della migrazione e la crisi libica è stata al centro del bilaterale. "I due leader - conferma infatti Palazzo Chigi - hanno posto l’accento sulla necessità di lavorare insieme per contrastare la migrazione irregolare e favorire la risoluzione della crisi libica".-

Politica: I più letti