Michele Guerra è il nuovo sindaco di Parma: "Risultato storico per la città". VIDEO

Politica

Guerra raccoglie l'eredità di Federico Pizzarotti ed è il nuovo sindaco eletto di Parma: l'assessore alla cultura della giunta uscente ha infatti vinto il ballottaggio contro Pietro Vignali, ex sindaco dal 2007 al 2011

ascolta articolo

Michele Guerra raccoglie l'eredità di Federico Pizzarotti ed è il nuovo sindaco di Parma: l'assessore alla cultura della giunta uscente ha infatti vinto il ballottaggio contro Pietro Vignali, ex sindaco dal 2007 al 2011. “Il centrosinistra torna a governare la città”, le sue prime parole ai microfoni di Sky TG24. "Il progetto è nuovo, si tratta di partire con un consenso che non era scontato ricevere così grande".

La sintonia con Pizzarotti

approfondimento

Ballottaggio elezioni Parma, il nuovo sindaco è Michele Guerra

Guerra ha 40 anni ed è professore ordinario di storia del cinema all'Università di Parma. Da assessore alla cultura è stato protagonista del titolo di capitale italiana della cultura che Parma ha avuto nel 2020, quando la pandemia ha di fatto annullato tutto il programma, poi prorogato nel 2021, in un contesto comunque complicato. Il risultato del ballottaggio è, in un certo senso, sia all'insegna della continuità che della rottura: Guerra è infatti in totale sintonia con il sindaco uscente, Federico Pizzarotti, con il quale ha partecipato all'esperienza di 'Effetto Parma'. La discontinuità sta però nel fatto che il principale partito di centrosinistra torna al governo della città dopo ben 24 anni di opposizione, visto che, prima dell'accordo, benedetto dal presidente della Regione Stefano Bonaccini, il Pd era in minoranza. Adesso sarà il gruppo più numeroso in consiglio comunale, guiderà la coalizione e, con ogni probabilità, esprimerà il vicesindaco. 

Politica: I più letti