Scontri Green pass, Mattarella: turbamento no preoccupazione, opinione pubblica ha reagito

Politica
©Ansa

Il presidente della Repubblica è in visita in Germania. È stato il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier a porre una domanda al Capo dello Stato sulle violenze di sabato a Roma, durante la visita al castello di Bellevue. I due presidenti hanno affrontato il tema delle divisioni all'interno dell'Ue

I violenti scontri della manifestazione No Green pass a Roma hanno spinto il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier a porre una domanda in proposito al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in visita in Germania. Il Capo dello Stato ha risposto che "il turbamento è stato forte, la preoccupazione no. Si è trattato infatti di fenomeni limitati che hanno suscitato una fortissima reazione dell'opinione pubblica", ha dichiarato durante il colloquio avuto oggi al castello di Bellevue.

“Amicizia Gemania-Italia fondamentale per Ue”

leggi anche

Scontri no Green Pass a Roma, Draghi: no violenze, avanti con vaccini

Nel corso dell’incontro a Berlino i due presidenti hanno affrontato il tema delle divisioni all'interno dell'Ue. L'amicizia tra Italia Germania è "fondamentale" non solo per le relazioni bilaterali ma anche “per tutta l'Unione Europea", ha sottolineato Mattarella. Secondo Steinmeier i Paesi fondatori dell'Europa occidentale e l'Unione Europea devono rafforzare l'impegno e la presenza nei paesi dell'Europa centro-orientale. Per Mattarella si deve incrementare l'integrazione e ricordare che "L'Europa è uno strumento per aiutare e per far crescere non per esercitare forme di controllo. Bruxelles deve presentare orizzonti che convincano le opinioni pubbliche e questo è possibile". Va infine gestita la Transizione ecologica in chiave di integrazione europea perché "nessun Paese può farcela da solo".

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24