Elezioni comunali Cosenza, si va al secondo turno: sarà ballottaggio fra i due Caruso

Politica

Al primo turno delle Amministrative nessun candidato ha ottenuto la maggioranza assoluta. Il 17 e il 18 ottobre, quindi, si sfideranno i due che hanno ottenuto più voti: Francesco Caruso, sostenuto dal centrodestra, e Franz Caruso, appoggiato dal centrosinistra. L’affluenza è stata del 64,86%

Il nuovo sindaco di Cosenza sarà decretato al ballottaggio. Al primo turno delle elezioni comunali, infatti, nessuno degli otto candidati ha ottenuto la maggioranza assoluta dei voti, necessaria per la poltrona di primo cittadino. A scrutinio completato, il candidato del centrodestra Francesco Caruso ha ottenuto il 37,4%, seguito dal candidato del centrosinistra Francesco Alessandro Caruso (detto Franz) col 23,7%. I due Caruso si affronteranno dunque al secondo turno, che si svolgerà il 17 e il 18 ottobre (ELEZIONI: GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE - I RISULTATI A COSENZA - LE REAZIONI).

I risultati a Cosenza e chi erano gli altri candidati

vedi anche

Elezioni comunali 2021, i sindaci eletti nelle principali città

A Cosenza, così come in oltre mille comuni italiani, i cittadini sono stati chiamati alle urne il 3 e il 4 ottobre per eleggere il nuovo sindaco e rinnovare il consiglio comunale. L’affluenza finale è stata del 64,86%, contro il 72,37% delle precedenti elezioni. Oltre a Francesco Caruso e a Franz Caruso, che andranno al ballottaggio, tra i candidati anche Francesco De Cicco (liste civiche) che con lo spoglio in corso è al 13,07%, Biancamaria Rende (M5s) al 12,78%, Valerio Formisani (Cosenza in Comune) al 4,91%, Francesco Pichierri (Noi con l'Italia-Democrazia Cristiana) al 3,45%, Fabio Gallo (Movimento Noi) al 2,1% e Francesco Civitelli (liste civiche) al 1,91%.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24