Referendum eutanasia legale, superato un milione di firme

Politica

Ad annunciare il traguardo Filomena Gallo, Segretario della Associazione Luca Coscioni. Nelle stesse ore il Comitato Promotore del Referendum ha ufficialmente completato la certificazione della soglia minima richiesta da consegnare in Cassazione

Sono più di un milione gli italiani che hanno sottoscritto il Referendum Eutanasia Legale, a due settimane dalla consegna delle firme in Corte di Cassazione, prevista l'8 ottobre. L'obiettivo delle 500.000 firme necessarie per il deposito è stato dunque raddoppiato, con 640.621 firme cartacee raccolte ai tavoli in tutta Italia e 372.000 online tramite firma digitale. Ad annunciarlo Filomena Gallo, Segretario della Associazione Luca Coscioni. Nelle stesse ore il Comitato Promotore del Referendum ha ufficialmente completato la certificazione della soglia minima richiesta da consegnare in Cassazione per poter indire il Referendum.

La proposta di legge arriva alla Camera

approfondimento

Referendum eutanasia legale, si può firmare anche online: ecco dove

Intanto l'Aula della Camera esaminerà il prossimo 25 ottobre la proposta di legge sull'eutanasia, secondo quanto ha deciso la conferenza dei capigruppo di Montecitorio.  La questione da tempo coinvolge una parte del Parlamento, ma non era mai arrivata così avanti: nemmeno dopo che la Consulta aveva sollecitato a legiferare sul tema entro un anno. Era l'ottobre del 2018, la maggioranza giallo-verde del primo governo Conte non trovò l'accordo (contrarissima la Lega) e fu stallo. Una spinta di recente l'ha data proprio il referendum sulla legalizzazione dell'eutanasia promosso a giugno dai Radicali insieme all'associazione Luca Coscioni.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24