Green Pass, il Presidente Fico: alla Camera sarà obbligatorio per tutti

Politica
©IPA/Fotogramma

Per i parlamentari che decideranno di eludere i controlli all'ingresso sono previste sanzioni, già contenute nel regolamento, ovvero l'interdizione dai lavori da 2 a 15 giorni e la sospensione della diaria di 206 euro al giorno.

Anche alla Camera dal 15 ottobre il green pass sarà obbligatorio per tutti. Lo ha stabilito all'unanimità l'ufficio di presidenza di Montecitorio, adeguando l'ordinamento della Camera alle disposizioni in materia di certificazione verde.

Una decisione che coinvolge tutti: deputati, dipendenti della Camera e dei Gruppi parlamentari, collaboratori dei deputati, giornalisti, dipendenti delle imprese appaltatrici e, naturalmente, rappresentanti del Governo, senatori ed ex parlamentari.

Fico: ciò che vale per i cittadini, vale per i deputati

"C'è un principio che rivendico dal primo momento in cui sono stato eletto Presidente della Camera: quello che vale per i cittadini vale allo stesso modo per i deputatiNon c'è stato e non ci sarà spazio per nessun trattamento privilegiato", spiega Fico.

"Lo abbiamo deciso in perfetta continuità con la delibera di due mesi fa, che già prevedeva l'uso del Green Pass a Montecitorio per eventi, seminari, convegni, così come per la mensa e la biblioteca", sostiene Fico. 

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24