Sky TG24 LIVE IN a Courmayeur, l’intervista a Roberto Speranza: nel 2021 vaccino sicuro

Politica

Il ministro della Salute protagonista del programma di Massimo Leoni “L’Ospite” per l'occasione in trasferta. Si è parlato degli ultimi mesi, segnati dalle decisioni che Speranza e il governo hanno dovuto prendere per contrastare la pandemia, ma anche di com’è cambiata la visione - sua e collettiva - della politica e del Paese

La giornata-evento Sky TG24 LIVE IN, in diretta da Courmayeur - ha ospitato anche il programma di Massimo Leoni, L’Ospite.  (LO SPECIALE LIVE IN).

vedi anche

LIVE IN, gli ospiti del primo evento dal vivo di Sky TG24 a Courmayeur

"Il 2021 sarà l'anno giusto per mettersi alle spalle mesi così difficili. Servirà tempo, molta prudenza, ma avremo un vaccino sicuro ed efficace e cure, in modo particolare gli anticorpi monoclonali. Purtroppo non avverrà in un battito di ciglia, ma possiamo dare un messaggio di ragionata fiducia alle persone". Lo ha detto il ministro della Salute. "Io credo molto nella scienza - ha aggiunto - sul vaccino ci saranno tutte le garanzie di sicurezza. Quando l'Ema arriverà a dire che il vaccino è sicuro possiamo esserne veramente certi, e questo è molto importante. Tagliare le tappe sarebbe stato un errore". 

 

"Il nostro obiettivo è l'immunità di gregge grazie al vaccino. Credo che la scelta giusta sia la volontarietà, poi vedremo come andrà. Io sono ottimista, tutti sono consapevoli che il vaccino è la strada per sconfiggere questo virus. Sono convinto che anche stavolta gli italiani saranno all'altezza della sfida". Ha proseguito. "Faremo una grande campagna - ha aggiunto - dobbiamo la massima trasparenza e rigore perché tutti possano avere gli elementi per vaccinarsi volontariamente. Vogliamo arrivare alla immunità di gregge con la volontarietà. Nel 2021 avremo un vaccino sicuro. Dobbiamo avere la certezza di un processo che si completa in tutte le sue fasi. Quando l'Agenzia europea del farmaco arriverà a dire che il vaccino è sicuro potremo

essere certi che il vaccino è sicuro", ha detto ancora il ministro. " Precipitare i tempi e tagliare le tappe - ha aggiunto - sarebbe stato un errore, invece i tempi sono stati

veloci e tutti i processi si svolgono nella piena linearità e in integrale sicurezza." (GUARDA IL VIDEO). 

 

"Sono orgoglioso dei medici e del personale sanitario. Tante volte sento parlare di eroi, a me non piace cercare il miracolo e le persone con la bacchetta magica. 'Beati i popoli che non hanno bisogno di eroi' diceva Brecht. Ma sono stati straordinari, facendo giorno e notte il loro lavoro. Fare il medico è anche una scelta di vita, è passione, dobbiamo essere grati ai nostri medici, così come agli infermieri, ai tecnici, ai farmacisti". 

 

"Sulle scuole posso dire che abbiamo garantito una sicurezza alta nelle classi, ma abbiamo a che fare con 10 milioni di persone che gravitano attorno alla scuola, e

il movimento di 10 milioni di persone produce effetto. Noi difendiamo il più possibile la scuola, siamo tutti uniti, vogliamo che le scuole riaprano tutte nel più breve tempo

possibile", ha aggiunto (GUARDA IL VIDEO). 

 

Chi è Roberto Speranza

leggi anche

Sky TG24 LIVE IN a Courmayeur, dibattito acceso tra i leader politici

Roberto Speranza è nato a Potenza nel 1979. Laureato in Scienze politiche, ha conseguito un dottorato di ricerca in Storia dell'Europa Mediterranea. A Potenza, dove inizia l’impegno politico nella Sinistra giovanile, diventa consigliere comunale nel 2004 e poi assessore all’urbanistica. Nel 2013 viene eletto deputato nel Partito democratico. Nel 2017 esce dal Pd e fonda Articolo Uno – Mdp. Viene rieletto alla Camera dei deputati nelle elezioni del 4 marzo 2018 nelle liste di Liberi e Uguali. È attualmente ministro della Salute nel secondo governo Conte.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.