Risultati ballottaggio elezioni comunali: a Bolzano Caramaschi confermato sindaco

Politica

Il primo cittadino uscente, che guida dal 2016 una giunta Svp-centrosinistra, si è imposto nel ballottaggio con il 57,18% contro il candidato del centrodestra Roberto Zanin, che si è fermato al 42,82%

Il sindaco uscente Renzo Caramaschi è stato riconfermato primo cittadino di Bolzano. Il 74enne ex city manager, che guida dal 2016 una giunta Svp-centrosinistra, si è imposto nel ballottaggio con il 57,18% contro il candidato del centrodestra Roberto Zanin, che si è fermato al 42,82%.. Caramaschi, dopo essere stato il più votato al primo turno in un testa a testa contro Zanin (34% - 33,1%), aveva incassato l'endorsement della Svp. Nel 2016 Caramaschi vinse il ballottaggio contro Mario Tagnin con il 55,27%. (LO SPECIALE ELEZIONI  - L'ESITO A BOLZANO DEL PRIMO TURNO - LA MAPPA ELETTORALE DI BOLZANO - TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE). 

Caramaschi: "Recuperato dove Zanin era forte"

"Sono molto contento, quasi il 57% è un risultato ottimale e posso dire di aver recuperato nei quartieri dove Zanin era molto forte. Si tratta di un successo della coalizione ma devo dire che mi ha reso felice la telefonata di Zanin che mi ha fatto mentre stavo vincendo. Il futuro? Proseguire su quello che stavamo facendo e quindi con la maggioranza che avevo in questi quattro anni e mezzo", ha detto il 'vecchio' e nuovo sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi. "L'appoggio della Suedtiroler Volkspartei è stata determinante, faccio gli auguri al sindaco, io resterò in consiglio comunale per una costruttiva opposizione", ha commentato invece lo sconfitto Zanin. 

Il ballottaggio a Bolzano

leggi anche

Elezioni: ballottaggio a Bolzano, si vota solo il 4 ottobre

Al primo turno i candidati alla poltrona di sindaco erano dieci. Il più votato era stato Renzo Caramaschi, che aveva ottenuto il 34%, ma si era trattato di un risultato piuttosto equilibrato visto che lo sfidante, Roberto Zanin, aveva raggiunto il 33,1% delle preferenze. Il 4 ottobre i cittadini sono stati chiamati di nuovo alle urne per scegliere il sindaco tra i due sfidanti nel secondo turno delle elezioni comunali. Renzo Caramaschi, candidato dal Pd, è sostenuto da altre liste come Lista civica con Caramaschi, Verdi, Italia viva con Caramaschi, Sinistra Unita, Futuro Bolzano. Roberto Zanin è sostenuto da Forza Italia Silvio Berlusconi - Zanin, Lega Salvini, Giorgia Meloni Fratelli d'Italia e Oltre Zanin. 

L'affluenza

L'affluenza al ballottaggio a Bolzano alla chiusura dei seggi alle ore 21 di domenica 4 ottobre è stata del 47,29%. Al primo turno, due settimana fa, si era recato alle urne il 60,62% degli elettori aventi diritto. Nel 2016, al ballottaggio tra Renzo Caramaschi e Mario Tagnin del centrodestra, partecipò invece il 41,21% dei bolzanini.

Renzo Caramaschi e Roberto Zanin, i due candidati al ballottaggio a Bolzano
Renzo Caramaschi e Roberto Zanin, i due candidati al ballottaggio a Bolzano

Politica: I più letti