Fase 2, Ricciardi (M5s) critica modello lombardo. Protesta il centrodestra, seduta sospesa

Politica

Protesta rumorosa e cori dai banchi della Lega e delle altre forze di opposizione nei confronti del deputato pentastellato. A suscitare l’ira dei parlamentari i passaggi dell'intervento sulla Lombardia

Proteste del centrodestra, con tanto di cori al grido di "buffone buffone", provenienti dai banchi della Lega, nei confronti del deputato M5s Riccardo Ricciardi. Dopo l’informativa urgente alla Camera del premier Giuseppe Conte sulla fase 2, a scatenare le polemiche sono stati i passaggi dell'intervento di Ricciardi con le critiche alla Lombardia sulla gestione dell'emergenza Coronavirus. Conte: "Non leggo gli interventi dei parlamentari. Ciascuno esprime le proprie opinioni". Molinari, capogruppo Lega, critica: "Inaccettabile speculare su migliaia di morti". (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE - LA MAPPA DEL CONTAGIO IN ITALIA)

Fico sospende la seduta

approfondimento

Fase 2, Conte alla Camera: "Non è tempo di movida e assembramenti"

Nello specifico, il deputato pentastellato ha fatto un intervento prima dai toni ironici, affermando che Conte aveva "sbagliato tutto" perché "ha tentato di salvare la vita e la salute dei cittadini italiani, affidandosi addirittura a scienziati e medici". "Chi l'attacca - ha poi proseguito - propone il modello Lombardia. Lei, signor Presidente del Consiglio, doveva fare come Gallera, che in conferenza stampa si presentava puntuale, e annunciava un ospedale per il quale hanno speso 21 milioni per 25 pazienti". In seguito alle proteste delle opposizioni, il presidente Roberto Fico è stato costretto più volte a richiamare all'ordine, ma visto il perdurare della protesta ha sospeso la seduta mentre Ricciardi diceva "anche se gridano io continuo". Gli interventi sono poi ripresi dopo lo stop.

Conte: "Ognuno ha le proprie opinioni". Meloni: "Insulti strategici"

approfondimento

Coronavirus, le foto simbolo dell’emergenza in Italia

"Ciascun parlamentare esprime le proprie opinioni. Non è mai accaduto che a me fosse consegnato un intervento ma dire che io abbia condiviso o istigato, è una cosa che si commenta da sé", ha commentato Conte interpellato sulla questione Ricciardi.  Conte ha risposto così a Giorgia Meloni che, riferendosi alle critiche fatte da Riccardo Ricciardi, aveva sostenuto che quell'intervento rispondesse "a una precisa strategia. M5s che viene usato per insultare dalla mattina alla sera l'opposizione così da impedire il dialogo; perché se voi litigate tra voi, non potete parlare anche con l'opposizione". Prima di entrare in Aula al Senato, il premier aveva confermato che "al contrario di quanto strumentalmente dichiarato, chiaramente non è che un parlamentare condivide anticipatamente il suo intervento con il premier. Sono opinioni espresse da lui".

Molinari (Lega): "Uno dei punti più bassi della storia repubblicana"

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe. FOTO

Alla ripresa della seduta, critiche nei confronti di Ricciardi sono arrivate da Riccardo Molinari, capogruppo della Lega: "Credo che la pagina vissuta pochi minuti fa in Aula sia uno dei momenti più bassi della storia repubblicana", ha detto il parlamentare leghista. "Se ci si può rassegnare all'incompetenza, incapacità e mancanza di umanità", tuttavia "all'indifferenza per migliaia di morti, per il dramma che ha vissuto una parte importante del paese è una cosa a cui non ci vogliamo e possiamo abituare ed è suo dovere" far sì che ciò non accada e far sì "che non si possa speculare su migliaia di morti per difendere l’incapacità di un governo sotto gli occhi di tutti gli italiani", ha detto rivolgendosi anche al presidente Fico. 

Politica: I più letti