Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Gregoretti, sì del Senato al processo per Salvini. Lui: "Orgoglioso, rifarò tutto"

Con 76 voti favorevoli e 152 contrari l'Aula ha respinto l'ordine del giorno presentato da Forza Italia e Fratelli d'Italia che chiedevano di negare l'autorizzazione all'ex ministro dell'Interno, richiesta dal tribunale dei ministri. La
Lega non ha partecipato al voto

Leggi tutto
1 nuovo post

L'Aula del Senato ha votato sì al processo nei confronti di Matteo Salvini per il caso Gregoretti. Chiusa la votazione a Palazzo Madama: 76 favorevoli, 152 contrari e nessun astenuto. Il voto di oggi è l'ultimo passaggio della vicenda iniziata il 27 luglio 2019 davanti alle coste della Sicilia: 4 giorni più tardi 130 migranti, che erano stati soccorsi dalla nave della Guardia costiera Gregoretti, vennero fatti sbarcare nel porto di Augusta. La magistratura dovrà poi decidere se rinviare a giudizio l'allora ministro degli Interni

- di Redazione Sky Tg24
Il liveblog finisce qui. Per rimanere aggiornati sulle ultime notizie, seguite la diretta di Sky Tg24.
- di Redazione Sky TG24

Gregoretti, per processo a Salvini anche 2 voti di Autonomie

A votare per l'autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini sul caso Gregoretti al Senato, sono stati Pd, M5s, Italia viva, gruppo Misto e due senatori delle Autonomie (Gianclaudio Bressa e Juliane Unterberger). E' quanto emerge dai tabulati di Palazzo Madama dopo la votazione sull'ordine del giorno proposto da Forza Italia e Fratelli d'Italia per chiedere il 'no' al processo. Favorevoli all'odg (e quindi contrari a mandare a giudizio l'ex ministro dell'Interno) sono stati i senatori di FI, FdI, 2 senatori delle Autonomie (Pierferdinando Casini e Dieter Steger) e due del Misto (Saverio De Bonis e Carlo Martelli). La Lega come annunciato in Aula, non ha partecipato al voto per scelta, seguendo le indicazioni di Salvini.
- di Maurizio Odor

Gregoretti, voto finale Senato: sì a processo a Salvini

Via libera definitivo del Senato al processo per Matteo Salvini sul caso Gregoretti. La votazione, iniziata nel pomeriggio, si è chiusa alle 19. Con 76 voti favorevoli, 152 contrari e nessun astenuto, l'Aula ha respinto l'ordine del giorno presentato da Forza Italia e Fratelli d'Italia che chiedevano di negare l'autorizzazione all'ex ministro dell'Interno, richiesta dal tribunale dei ministri. La Lega non ha partecipato al voto, uscendo dall'Aula.
- di Redazione Sky TG24

Patuanelli, giusto che si esprimano giudici

 "C'è poco da commentare il voto del Senato. Non ho capito come mai la Lega ha votato in un modo in commissione e si è orientata diversamente in aula". Lo ha detto il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli, a Milano circa il voto del Senato sul caso Gregoretti.    "Ci sono differenze marcatamente differenti - ha aggiunto - tra il caso Diciotti e Gregoretti. Da parte mia non si tratta di dare giudizi di colpevolezza ma credo che sia giusto che si esprimano i giudici".
- di Maurizio Odor

Rossomando (Pd): difesa confini è fake news Salvini

"Il ruolo del Parlamento è stabilire se sulla vicenda Gregoretti si sia rimasti nei confini che la Costituzione pone al potere politico, che non è e non può essere un potere assoluto, considerato che non abbiamo ancora conferito i pieni poteri al senatore Salvini e non lo hanno fatto neanche i suoi elettori. Non è poi rilevante se ci fosse la condivisione collegiale del Governo". Così la senatrice del PD, Anna Rossomando.
- di Maurizio Odor

Gregoretti, de Magistris: da Salvini condotte gravi

"Salvini non ha per nulla salvato la patria, anzi ha avuto da ministro dell'Interno condotte molto gravi". E' questo il commento a caldo del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, sulla decisione del Senato di autorizzare il processo per il leader della Lega. Il sindaco arancione attribuisce all'ex titolare del Viminale la "responsabilità politica di aver fatto credere al Paese che l'emergenza italiana fosse l'immigrazione e non la corruzione e la mafia"; e chiarisce inoltre che, per quanto riguarda gli accertamenti sull'ipotesi di reato, "deciderà la magistratura e quindi è' giusto che una persona venga giudicata dal giudice naturale"
- di Maurizio Odor

Gregoretti, Zaia: Salvini ha solo fatto il ministro

"Con la giornata di oggi si stabilisce un nuovo corso di questo Parlamento. Stiamo parlando di un rinvio al processo di un ministro non perché sia in odore di tangenti, di furti, di essersi appropriato di qualcosa di pubblico o di comportamenti deplorevoli, ma semplicemente perché ha fatto il ministro. Stiamo parlando di un ministro che ha difeso i confini, sicuramente non mettendo a repentaglio la vita delle persone coinvolte". Così il governatore del Veneto, Luca Zaia, commentando il via libera alla richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini per il caso Gregoretti.
 
- di Maurizio Odor

Caso Gregoretti, il discorso di Matteo Salvini al Senato

“Sono un testone”, ha rivendicato il leader della Lega, prendendo la parola in Aula. “Affronto un’aggressione politica. Facciamo decidere a un giudice, una volta per tutte” Il video integrale del suo intervento
- di Maurizio Odor

Giammanco, FI: "M5s campione di doppia morale"

"È esilarante come i grillini cambino idea a seconda del momento e della loro convenienza politica. Dopo aver giudicato legittimo il comportamento dell'allora ministro Matteo Salvini quando M5s e Lega governavano insieme, oggi mandano a processo lo stesso Salvini rinnegando le motivazioni con cui allora lo difendevano. Una doppia morale inaccettabile, che nuoce in primis alle istituzioni, alla nostra democrazia, alla libertà di poter svolgere con serenità il ruolo di ministro lavorando e prendendo decisioni dell'interesse dell'Italia e degli italiani". Lo afferma Gabriella Giammanco, Vicepresidente di Forza Italia in Senato
- di Vittorio

Dallo sbarco negato al voto in Senato, le tappe. FOTO

Caso Gregoretti, dallo sbarco negato al voto del Senato su Salvini: tutte le tappe. FOTO | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Caso Gregoretti, dallo sbarco negato al voto del Senato su Salvini: tutte le tappe. FOTO | Sky TG24
- di Vittorio

Musumeci, "Salvini saprà dimostrare correttezza"

"Lo dico da una sede europea: condivido la piena fiducia nella magistratura espressa da Matteo Salvini, che saprà dimostrare la correttezza del proprio comportamento. La stessa fiducia vorrei poter avere nella Unione europea che ad oggi ha lasciato l'Italia quasi da sola a presidiare il tormentato confine siciliano. Su di noi grava, infatti, essere la porta dell'Europa e ci attendiamo sforzi e sostegno maggiori". Lo dice il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, a margine dei lavori, a Bruxelles, del Comitato delle Regioni.
- di Vittorio

Dal Senato via libera al processo, tutte le foto

Caso Gregoretti, il Senato vota "sì" per il processo a Salvini. FOTO | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Caso Gregoretti, il Senato vota "sì" per il processo a Salvini. FOTO | Sky TG24
- di Vittorio

Salvini: "Sono tranquillo, anche per PM Catania reato non c'è"

"Mi sembra che la stessa procura di Catania ha detto che il reato non esiste. Non vedo grossi problemi. Non sono minimamente preoccupato". Così Matteo Salvini rispondendo all'ANSA sull'ipotesi che venga condannato per la vicenda Gregoretti.
- di Vittorio

Toti, temo super lavoro per i magistrati

"Se fare il ministro vuol dire andare sotto processo, temo un super lavoro per i magistrati e un'ingovernabilità temibile per il Paese". Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti tornando a commentare l'autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini per il caso Gregoretti. "Con l'autorizzazione a procedere votata dal Senato, prevedo un tale diluvio di processi, peraltro senza prescrizione, da intasare i tribunali. Tutti i sindaci accusati di estorsione per le multe dei vigili urbani, il ministero dell'Economia indagato per aggiotaggio e turbativa d'asta per ogni collocazione di bond di Stato, il ministro della Salute indagato per sequestro di persona per gli italiani in quarantena alla Cecchignola... La politica che abdica al suo ruolo, cioè quello di scegliere, e affida ai tribunali la decisione se una scelta è politica o non lo è, credo sia ben oltre la divisione dei poteri tradizionalmente intesa e la ragionevolezza comune".
 
- di Vittorio

Il Senato vota "Sì":  tutte le foto

In Aula si è discusso se concedere l'autorizzazione a procedere nei confronti dell'ex ministro dell'Interno, accusato di sequestro di persona.  GUARDA LE FOTO
- di Redazione Sky TG24

Salvini: "Renzi parla ma di fatti ne vedo pochini"

"Renzi parla parla ma alla fine di fatti ne vedo pochini. Mi auguro che chi è al governo si occupi del governo perchè l'Italia è ferma". Così Matteo Salvini commenta all'ANSA le frasi dell'ex premier sul caso Gregoretti.
 
- di Vittorio

Crimi, da Salvini solo fughe e menzogne 

"Da mesi il capo della Lega vive in uno stato confusionale, è evidente. Basta ricostruire le sue dichiarazioni: prima rivendica di essere stato lui a decidere sul caso Gregoretti, poi grida al complotto, affermando che si è trattato di un'azione promossa da tutto il governo. Prima dice di volersi far processare, poi non vuole più, poi vuole di nuovo. Ha cambiato idea talmente tante volte che è impossibile capire come la pensi veramente". Lo scrive sul blog delle Stelle Vito Crimi in un post dal titolo "da Salvini solo fughe e menzogne". 
- di Vittorio

Il Senato autorizza il processo per Salvini: tutte le foto dall'Aula 

Caso Gregoretti, il Senato vota "sì" per il processo a Salvini. FOTO | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Caso Gregoretti, il Senato vota "sì" per il processo a Salvini. FOTO | Sky TG24
- di Vittorio

Salvini: "Fiducia nella magistratura"

"Io ho difeso l'Italia, essere processato per questo...ma piena e totale fiducia nella magistratura", commenta l'ex ministro degli interni Salvini all'ANSA
- di Vittorio