Governo, Conte annulla il viaggio a Davos

Politica

Il Presidente del Consiglio non parteciperà ai lavori del World Economic Forum a causa di "altri urgenti impegni di governo", fanno sapere da Palazzo Chigi

Era atteso nel pomeriggio, il suo discorso era programmato in scaletta, ma Giuseppe Conte oggi non si presenterà a Davos. Lo ha reso noto l'organizzazione del World Economic Forum. Alle 16 il presidente del Consiglio avrebbe dovuto pronunciare il suo 'special address' alla comunità di investitori e leader politici riuniti in Svizzera, ma “altri urgenti impegni di governo” lo costringeranno a trattenersi a Roma, fanno sapere da Palazzo Chigi.

"Urgenti impegni di governo"

 

Il sito del governo non fornisce altri dettagli: la sezione “notizie” è ferma all’impegno già in calendario per la mattinata, l’incontro con il primo ministro albanese Edi Rama. Ma non è difficile immaginare che lo smottamento ai vertici del Movimento Cinque Stelle, con le dimissioni di Luigi Di Maio da leader, abbia terremotato anche l’agenda di Conte, che ha nel Movimento l’azionista di maggioranza del suo governo.

Gualtieri assicura: governo stabile

A Davos è presente il ministro dell’Economia Gualtieri, che ha rassicurato sulla stabilità e la tenuta dell’esecutivo ("La decisione di Di Maio non cambia nulla, è un normale avvicendamento", ha detto in un'intervista alla Cnbc), ma a tre giorni dalle elezioni regionali in Calabria ed Emilia-Romagna è probabile che il presidente del Consiglio abbia scelto di seguire la situazione da vicino.
 

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.