Regionali Emilia Romagna, Bonaccini a Bologna: 10mila persone in piazza Maggiore

Politica

Davanti a 10mila persone il comizio del candidato del centrosinistra. Sul palco nessun Big del Pd. “Venite con le bandiere che volete” è stato l’appello di Bonaccini. “La forza delle persone” è lo slogan della sua campagna

“La forza delle persone”. Parte da questo slogan la campagna di Stefano Bonaccini, candidato del centrosinistra alle Regionali in Emilia-Romagna che si terranno il 26 gennaio. Un appello che sembra aver fatto presa sulla gente: piazza Maggiore è gremita, come non si vedeva da tempo. Secondo le prime stime sono 10mila le persone che hanno risposto all’appello del candidato de centrosinistra.

Al via con Bella Ciao

Quella di Bologna è una pizza senza big politici di partito ma non senza bandiere ("tutte quelle che volete", era stato detto, numerose quelle del Pd sotto al palco assieme a qualche bandiera dell'Europa, bandiere anche dei Verdi arrivati con uno striscione lungo 15 metri a riempire il 'crescentone' ). La Kermesse ha avuto inizio sulle note di Bella ciao, cantata dal palco e dalla gente e segna l’avvio ufficiale della corsa del governatore Pd uscente Stefano Bonaccini candidato per un mandato bis in vista del voto del 26 gennaio. Selfie e strette di mano per il candidato al suo arrivo, che ha mostrato una maglietta col 'Gif' della sua campagna elettorale, occhiali a goccia e barba verdi su sfondo bianco.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.