Sardine, oscurata per qualche ora la pagina Facebook: “Colpa delle segnalazioni”

Politica

La pagina ufficiale del movimento, che manifesta in opposizione a Matteo Salvini, è stata inaccessibile per ore. E' tornata on line lunedì 25 novembre. "Si vede che un mare silenzioso fa molto più rumore di quanto si possa pensare", scrivono gli organizzatori

Oscurate le pagine Facebook delle Sardine, sia quella ufficiale del movimento nato sui social e che manifesta nelle piazze italiane contro la Lega di Matteo Salvini, e sia quella di riserva "6000 sardine 2". Nella serata di domenica 24 novembre la bacheca ufficiale del movimento creato da quattro giovani (CHI SONO) è stata resa inaccessibile. Solo nella mattinata è tornata di nuovo on line. Già alle 6 di mattina decine di commenti affollavano la pagina chiedendo spiegazioni e accertandosi che non ci fossero problemi.

Pagina oscurata

A fornire una spiegazione di quanto successo sono stati i gestori della pagina. "In mancanza di post offensivi, violenti o lesivi dei diritti della persona, (la pagina) è stata comunque bersaglio di un gran numero di segnalazioni. Questo ha automaticamente generato l'oscuramento della pagina... si vede che un mare silenzioso fa molto più rumore di quanto si possa pensare", si legge nel comunicato che denuncia l'oscuramento della pagina ufficiale.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.