Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Salvini e l'indagine sui migranti: chiederò conto dei costi. Sulle Sardine: li ringrazierò

I titoli di Sky TG24 delle 13 del 19/11

2' di lettura

Il leader della Lega ha parlato da Terni durante l'annuncio del passaggio di un consigliere comunale del Movimento 5 stelle, Marco Cozza, al gruppo della Lega. In primo piano il tema migranti e il neonato movimento delle 'sardine'

L'occasione è il passaggio di un consigliere comunale dei 5 stelle alla Lega ma Matteo Salvini, da Terni, non si sottrae ai temi più scottanti sul fronte politico che lo riguardano. Il primo è la notizia che lo vede di nuovo indagato dai pm di Agrigento per la vicenda della nave Open Arms: "Io penso che ad Agrigento, in Sicilia, ci siano delinquenti veri e reati ben più gravi da perseguire che non andare a contestare politicamente la scelta di difendere i confini. Quando tornerò al governo rifarò la stessa cosa, ma chiederò conto di come vengono spesi i denari e il tempo degli italiani.

Salvini: "Sardine? Sono valore aggiunto, andrò in piazza a ringraziare"

Salvini ha anche commentato le manifestazioni delle 'sardine' che si stanno moltiplicando sul territorio nazionale. Una di queste è convocata anche a Perugia sabato 23, quando il segretario della Lega tornerà in Umbria per ringraziare gli elettori delle scorse regionali, mentre oggi a Terni hanno risposto all'appello lanciato su Facebook solo poche decine di persone. "Saranno anche a Sorrento, a Positano, a Rimini. Sono un valore aggiunto", ha affermato il leader della Lega, "la partecipazione è sempre bella e se a ogni mia presenza corrisponde una manifestazione contro, vuole dire che nessuna mia presenza passerà inosservata. Andrò piazza per piazza a stringergli la mano".

Salvini: presto nella Lega ingresso di grandi intellettuali

Matteo Salvini anticipa grandi novità all'interno della Lega già dai prossimi giorni. "Abbiamo radici profonde nei territori, ha aggiunto il leader della Lega, i comuni e le radici restano, i parlamentari passano. Non smetterò di ringraziare consiglieri di maggioranza dei comuni e ancor più i consiglieri di opposizione. Noi non abbiamo barriere ideologiche". A questo proposito, ha poi ricordato: "Ho trovato in Emilia Romagna amministratori civici del mondo della sinistra che si affacciano, che propongono. Non sono nato per dire no a nessuno. Mi piace di più l'ingresso di un consigliere comunale rispetto all'ingresso di grandi intellettuali e di grandi personaggi, che comunque ci saranno, già nei prossimi giorni. Non bisogna aspettare molto".

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"