Roma, sabato la manifestazione della Lega con tutto il centrodestra

Politica

Come annunciato dal segretario Matteo Salvini, il 19 ottobre si svolgerà – a partire dalle 15 – in Piazza San Giovanni il corteo ribattezzato "dell’orgoglio italiano". Saranno presenti anche Forza Italia, Fratelli d'Italia e Casapound. Modifiche alla circolazione

"Sarà una piazza con almeno 100 mila italiani". Queste le parole di Matteo Salvini che anticipano la manifestazione organizzata dalla Lega a Roma per sabato 19 ottobre e a cui partecipa tutto il centrodestra (LE FOTO DELLA MANIFESTAZIONE). Un evento che si svolgerà in piazza San Giovanni, a partire dalle 15. Secondo l'organizzazione, la storica piazza romana verrà riempita da migliaia di persone che arriveranno con oltre 500 pullman e otto treni speciali da tutta Italia. Polemiche per la presenza di Casapound, ma Salvini precisa: "Noi abbiamo aperto la piazza a tutti gli italiani di buona volontà, poi ovviamente la organizza la Lega e sul palco interviene chi decide la Lega. Questo giochino della piazza dei fascisti ormai fa ridere e non ci crede più nessuno". Sulla questione si spacca Forza Italia, Silvio Berlusconi prima rinuncia poi cambia idea: "Sarò in piazza, c’è in gioco la libertà degli italiani".  

Il programma della manifestazione

Secondo quanto riferito dall’organizzazione della Lega, verrà allestito un palco lungo 60 metri e affiancato da due maxischermi. Presenti anche 20 gazebo allestiti per varie raccolte firme (tra cui quella per chiedere le dimissioni del sindaco di Roma Virginia Raggi). Previste inoltre un'area disabili e il servizio di interpretazione dei segni. La manifestazione sarà trasmessa in streaming sui profili Facebook, Instagram e Youtube di Salvini e della Lega (su YouTube anche una versione con traduzione in inglese), oltre al live tweeting. A concludere l’evento, l’intervento dell'ex ministro dell'Interno.

Modifiche alla circolazione a Roma

Per questioni di sicurezza, la Questura di Roma ha imposto dalle 16 in poi la chiusura della fermata metro San Giovanni e non è escluso che venga chiusa del tutto la piazza. Inoltre scatteranno le deviazioni di alcune linee bus tra le quali la 16, 81, 85, 87 e 650. La viabilità della Capitale verrà ulteriormente rallentata anche da altri eventi: la partita di Serie A tra Lazio e Atalanta prevista all’Olimpico alle 15, il corteo per la pace che parte da Piazza della Chiesa Nuova e la manifestazione “Roma non si chiude” in Piazza dell’Esquilino.

Politica: I più letti