Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Governo, da Rousseau ok all'accordo M5s-Pd. Conte atteso al Colle per il giuramento

Gli iscritti del Movimento 5 Stelle si sono espressi a favore dell'accordo col Pd. Il leader: "In una democrazia parlamentare, noi siamo e resteremo sempre l'ago della bilancia". Zingaretti: "Ora andiamo a cambiare l'Italia"

Leggi tutto
1 nuovo post
 
Il 79,3% dei votanti sulla piattaforma Rousseau si è detto favorevole all'accordo di governo tra M5s e Pd. Le votazioni si sono chiuse martedì alle 18 e gli iscritti del Movimento hanno dunque dato il via libera al nuovo governo guidato da Giuseppe Conte. Adesso il premier incaricato è atteso al Quirinale per il giuramento del nuovo esecutivo, nelle ultime ore si lavora alla composizione. (IL TOTOMINISTRI: CHI SALE E CHI SCENDE.FOTO)

Martedì è stata anche pubblicata la bozza di programma dell'eventuale esecutivo M5s-Pd.
- di Redazione Sky Tg24
Il liveblog termina qui, per tutti gli aggiornamenti segui il nuovo liveblog di Sky Tg24.
- di Chiara Piotto

Von der Leyen aspetta nome Commissario italiano entro venerdì

La presidente eletta della Commissione europea, Ursula von der Leyen, si aspetta la nomina del Commissario da parte del governo italiano entro venerdì. Lo avrebbe detto durante un incontro a porte chiuse con la delegazione della Cdu-Csu tedesca all'Europarlamento, secondo quanto riferiscono fonti Ue all'AGI. Von der Leyen avrebbe espresso l'intenzione di presentare la sua squadra, con i portafogli attribuiti a ciascun Commissario, all'inizio della prossima settimana.
- di Chiara Piotto

Si lavora alla composizione

In corso in queste ore l'ultimo confronto sulla composizione dell'esecutivo. Dario Franceschini potrebbe approdare al ministero della Difesa mentre Luigi Di Maio sarebbe destinato agli Esteri.
- di Chiara Piotto

Casaleggio: nuovo governo sia più solido

 
 
- di Daniele Troilo

Salvini: governo fondato sulla volontà di non perdere la poltrona

 

 
- di Daniele Troilo

Ipotesi Conte al Colle domattina con lista ministri

 
Il presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte potrebbe recarsi nella mattinata di domani al Quirinale per presentare la squadra dei ministri del suo governo e sciogliere la riserva. È quanto trapela da fonti parlamentari. Mancano ancora conferme ufficiali, dal momento che prosegue in queste ore il lavoro per comporre la squadra di governo. Ma dai partiti ci si attende che la nottata di lavoro sciolga ogni nodo e Conte possa recarsi dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella già in mattinata. A quel punto - secondo le stesse fonti - il nuovo governo potrebbe giurare in serata o, più probabilmente, giovedì.
- di Daniele Troilo

Salvini: “I 60mila Rousseau? Vale voto 60 mln italiani”

 

"Il partito delle poltrone ha segnato un gol, ma la partita è lunga. Non è il momento di disperarsi, ma di ragionare e prepararsi. Questo governicchio è sostenuto da 60mila militanti che hanno votato su Rousseau, ma è più serio chiedere il parere a 60 milioni di italiani". Così Matteo Salvini in una diretta Facebook.
- di Daniele Troilo

Delrio: rispettiamo voto Rousseau, nonostante criticità

 
  
- di Daniele Troilo

Di Maio: "Risolta crisi inedita"

 
 
- di Daniele Troilo

Di Maio: “Salvini si è messo da parte. Abbiamo messo toppa”

 

"Come si fa a lamentarsi delle cose che vuole fare il governo quando al governo ci potevi essere tu? Salvini ha deciso di mettersi da parte. Siamo contenti del lavoro svolto finora, per mettere delle toppe a irresponsabilità non nostre".
- di Daniele Troilo

Di Maio annuncia i risultati

 
 
- di Daniele Troilo

Zingaretti: ora andiamo a cambiare Italia

 

"Con la chiusura del lavoro programmatico si è fatto un altro passo avanti per un Governo di svolta. Ridurre le tasse sul lavoro, sviluppo economico, green economy, rilancio di scuola, università e ricerca, modifica radicale dei decreti sicurezza. Ora andiamo a cambiare l'Italia". Lo scrive il segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti su Facebook.
- di Daniele Troilo

Fico: oggi M5s ha deciso di non arrendersi

 

"Oggi il Movimento 5 Stelle ha deciso di non arrendersi e di continuare il lavoro parlamentare per la realizzazione del proprio programma, votato da milioni di italiani appena un anno e mezzo fa". Lo afferma il Presidente della Camera, Roberto Fico.
- di Daniele Troilo

La reazione di Salvini: "Dura poco"

 
 
 
 
- di Daniele Troilo

Calenda: "Speriamo governo faccia bene"

 

 
- di Daniele Troilo

Di Maio: “Ringrazio Conte. Da lui ruolo di garante”

 

"Nelle prossime ore conoscerete la squadra di governo presieduta da Giuseppe Conte che ringrazio, a cui mi lega un sentimento di stima e a cui riconosco un ruolo di garante".
- di Daniele Troilo

Di Maio: “Orgogliosi risultato”

 

"Io credo che dobbiamo essere molto orgogliosi che tutto il mondo ha aspettato la pronuncia di questi 80 mila cittadini italiani su una piattaforma digitale che è unicum al mondo": lo dice Luigi Di Maio in conferenza stampa alla Camera. "Voglio ricordare che in meno di un mese possiamo dire che si sia risolta una crisi di governo inedita, ma con un metodo diverso. Non nelle segrete stanze, come si faceva prima".
- di Daniele Troilo