Borghi chi? Siparietto tra Alessandro e Claudio su Twitter

Politica

L’attore ha chiesto più attenzione agli utenti che lo scambiano per l'esponente leghista. La replica ironica del presidente della Commissione bilancio: “Se volete continuare a dirmi che sono bellissimo in Suburra fate pure”

“Ragazzi, vi prego, sono Alessandro Borghi, non Claudio, smettetela di menzionarmi in dibattiti politici di dubbio gusto”. Arriva su Twitter l’appello dell’attore romano - celebre, tra le altre cose, per aver interpretato Stefano Cucchi nel film Sulla mia Pelle - stanco di essere tirato in ballo nei discorsi politici degli utenti perché scambiato per Claudio Borghi, leghista e presidente della Commissione bilancio alla Camera. Anche il politico, però, non ha perso l’occasione di ironizzare sulla questione. (I MIGLIORI FILM DI ALESSANDRO BORGHI)

La risposta di Claudio Borghi

Nei commenti al post di Alessandro Borghi, infatti, a un certo punto è comparso l’intervento del politico leghista che, rivolgendosi agli utenti distratti, ha scritto: “E io sono Claudio Borghi, il politico, non Alessandro l'attore, ma se volete continuare a dirmi che sono bellissimo in Suburra e a postare gif di dighe che si aprono o di cascate fate pure”.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.