Governo in crisi, Zingaretti: "Pd pronto alla sfida delle elezioni"

Politica

Il segretario del Pd: "Io candidato? Sceglieremo insieme l'uomo o la donna in grado di sconfiggere Salvini". Meloni: "Al voto per governo sovranista che gli italiani vogliono". Forza Italia: "Maggioranza non c'è più, parola agli italiani"

"Siamo pronti alla sfida. Nelle prossime elezioni non si deciderà solo quale governo ma anche il destino della nostra democrazia,della collocazione internazionale del nostro Paese. Il Pd chiama a raccolta tutte le forze che intendono fermare idee e personaggi pericolosi. Da subito tutti al lavoro,insieme,per fare vincere l'Italia migliore". Lo scrive su Facebook il segretario del Pd Nicola Zingaretti, in merito alla crisi del governo giallo-verde (LIVEBLOG). "Sceglieremo insieme l'uomo o la donna in grado di sconfiggere Salvini", ha detto inoltre il segretario Pd, Nicola Zingaretti, in un'intervista a La7, rispondendo a chi gli chiedeva se sarà lui il candidato premier dem.

Zingaretti: "L'incubo di questo governo sta finendo"

"L’incubo di questo governo sta finendo. È il fallimento di Salvini e Di Maio. Con quale faccia si presentano a fare campagna elettorale? Tutti al lavoro per voltare pagina! Per amore dell’Italia", aggiunge poi Zingaretti, postando una diretta sempre su Facebook.

Meloni: "Al voto per un governo sovranista"

Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, invece, critica soltanto la parte pentastellata dell'esecutivo: "Non è possibile dare all'Italia il governo di cui ha bisogno insieme al M5S di Di Maio, Fico e Toninelli. Bene, la Lega che ne ha preso atto. Ora si torni al voto per dare agli italiani il governo sovranista che alle ultime elezioni europee hanno dimostrato di volere. Un Governo che abbia come priorità la difesa dei confini e dell'economia italiani, la riduzione delle tasse e il sostegno a chi crea posti di lavoro".

Ronzulli (FI): "Salvini ha fatto bene, parola agli italiani"

Critica nei confronti del M5s anche Licia Ronzulli, vicepresidente dei senatori di Forza Italia: "Le ricette economiche sbagliate condizionate dai Cinquestelle che hanno fermato il Paese, le liti continue che hanno immobilizzato l'attività del governo. Giuseppe Conte ne prenda atto e salga al Colle per rassegnare le dimissioni, non faccia perdere altro tempo al Paese. Bene ha fatto Matteo Salvini a creare le condizioni perché gli italiani possano tornare ad esprimersi e si riesca così finalmente dare vita ad un governo compatto".

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.