“Noi siamo armati”, Luca Morisi posta foto di Salvini con un mitra: Saviano lo attacca

Politica

Lo spin doctor del ministro dell'Interno pubblica su Facebook un'immagine del vicepremier che osserva l'arma. E scrive: "Si avvicinano le Europee, se ne inventeranno di ogni per fermare il Capitano". Lo scrittore: "Istigazione a delinquere". Critiche da Pd e La Sinistra

Una foto di Matteo Salvini che impugna e osserva un mitra è stata postata su Facebook dallo spin doctor del leader della Lega, Luca Morisi, nel giorno di Pasqua. E a corredo dello scatto, Morisi ha scritto un commento a difesa del vicepremier, in vista delle elezioni europee di maggio: "Vi siete accorti che fanno di tutto per gettare fango sulla Lega? Si avvicinano le Europee e se ne inventeranno di ogni per fermare il Capitano. Ma noi siamo armati e dotati di elmetto! Avanti tutta, Buona Pasqua!". 

Saviano: "È istigazione a delinquere"

Il post - che ha raccolto più di 600 like - ha suscitato subito diverse reazioni, fra cui quella dello scrittore Roberto Saviano che su Twitter ha scritto: "Questa di Morisi, oltre a essere una grave minaccia alla nostra Democrazia, è istigazione a delinquere, reato procedibile d’ufficio. Ognuno di noi può denunciare questo atto. Vi invito a farlo". Mentre Nicola Fratoianni (La Sinistra) spiega: "Un consigliere ministeriale del ministro dell'Interno non si può permettere di scrivere sui social 'noi siamo armati' postando una foto su Facebook con Salvini con un mitragliatore in mano. Ha lanciato un messaggio minaccioso e pericoloso, istigatore di possibili violenze". Per la vicesegretaria del Pd Paola De Micheli si tratta di una "tragedia di un uomo ridicolo che avverte di aver fallito. Ipocrisie per nascondere che in Italia non c'è più lavoro", afferma.

Politica: I più letti