Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Il Confine su Sky TG24. Sondaggio Tav: 65,5% degli italiani a favore in caso di referendum

4' di lettura

Ospiti in studio Carlo Calenda, promotore del manifesto “Siamo Europei” e il sottosegretario all’Economia Massimo Garavaglia. Tra i temi affrontati, oltre all’Alta velocità Torino-Lione, anche le autonomie regionali, la flat tax e le elezioni europee

Tav, autonomia delle regioni, flat tax ed elezioni Europee. Sono i temi al centro della nuova puntata de “Il Confine”, l’approfondimento di Sky TG24, condotto da Sarah Varetto. Ospiti in studio l’esponente del Pd e promotore del manifesto “Siamo Europei” Carlo Calenda e il sottosegretario all’Economia in quota Lega Massimo Garavaglia. (I SONDAGGI SULLE ELEZIONI EUROPEE DI SKY TG24)

Tra i temi anche autonomie regionali e futuri scenari fiscali

Nel corso del programma si è cercato di capire, anche attraverso una rilevazione a cura dell’istituto di ricerca Quorum/Youtrend, cosa pensano gli italiani dei provvedimenti economici che potrebbero impegnare l’esecutivo nei prossimi mesi: dalla scelta di realizzare o meno la linea ferroviaria ad alta velocità per collegare Torino a Lione, alla decisione di concedere maggiore autonomia alle Regioni, fino ai possibili futuri scenari fiscali, come l’ampliamento del bacino dei beneficiari della flat tax e l’abolizione del bonus degli 80 euro, introdotto dal governo Renzi (IL SONDAGGIO - LE GRAFICHE).

Sondaggi su Tav e intenzioni di voto

Per quanto riguarda la Tav, dai risultati della misurazione è emerso che, se si tenesse un referendum per decidere se avviare o abbandonare la realizzazione dell’opera, il 65,5% voterebbe a favore, contro il 34,5% dei contrari (LE TAPPE DI UNA VICENDA LUNGA 20 ANNI). Solo il 20% degli italiani sarebbe disposto a votare un listone con Pd e altri partiti anti-sovranisti. Quanto all'operato del governo, il 39,5% degli intervistati si è detto soddisfatto, ma il risultato cambia totalmente se la domanda viene rivolta agli elettori del M5s e della Lega, con percentuali che superano il 90%. Il sondaggio misura anche per quanto tempo pensano proseguirà nel suo mandato, e rileva per quali partiti voterebbero gli italiani se si tenessero ora le elezioni europee, stimando anche l’eventuale favore per una lista europeista che comprenda il Partito Democratico e altre forze anti-sovraniste. Il sondaggio misura infine anche l’apprezzamento che una coalizione di Centrodestra, con Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, potrebbe registrare se si tenessero oggi le elezioni Politiche. Nella rilevazione anche le pagelle degli intervistati ai leader europei Merkel, Macron, Putin e al presidente americano Trump.

Garavaglia: "La Tav va fatta". Calenda: "Referendum è follia"

“La Tav è un gran mal di pancia, ma a mio avviso va fatta”, ha detto a “Il Confine” su Sky TG24 il sottosegretario all’Economia Massimo Garavaglia intervistato da Sarah Varetto. “Se non si trova un accordo politico sul tema – ha continuato Garavaglia – piuttosto si fa un referendum e si coinvolge il popolo come è giusto che sia”. Ma per l'ex ministro dei governi Renzi e Gentiloni, Carlo Calenda "sarebbe folle pensare di mettersi a fare un referendum sulla Tav. Le opere che sono iniziate si finiscono. Stiamo entrando in una recessione – ha continuato Calenda -. Entreremo prima e peggio del resto del mondo. Rischiamo di andare pesantemente giù, gli investimenti privati si sono già fermati. Stiamo costruendo un meccanismo per una tempesta perfetta. Tempo da perdere per le follie dei cinque stelle non ce ne è più".

Il dibattito sulle autonomie

Garavaglia e Calenda si sono espressi anche sul tema delle Autonomie. “Non si toglie niente a nessuno”, secondo il sottosegretario. Per Calenda invece “il progetto di Bonaccini ha senso, va fatto con grandissima cautela – ha continuato Calenda – perché abbiamo un’esperienza di revisione del titolo V che è stata un disastro nazionale. Se una regione va molto più avanti di un’altra, perché è più capace, e l’altra rimane indietro si creerà una distanza relativa che si allarga anche se non viene tolto niente a nessuno. Lo Stato deve fare il suo lavoro molto meglio, non può abdicare”.

Dove trovare i contenuti della trasmissione

I contenuti de “Il Confine” sono disponibili, oltre che sul nostro sito, anche sui canali social di Sky TG24: Facebook (fb.com/SkyTG24), Twitter (twitter.com/SkyTG24),  e Instagram (instagram.com/skytg24hd).

Data ultima modifica 18 febbraio 2019 ore 21:23

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"