Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Salvini: "Condivido discorso Mattarella, sicurezza è priorità"

1' di lettura

Dopo il presidente della Repubblica, anche il vicepremier si è rivolto agli italiani con un messaggio su Facebook: "Sono contento che il capo dello Stato abbia parlato di sicurezza. Abbiamo dimostrato che volere è potere"

Più sicurezza, più lavoro e senso di comunità. Dopo pochi minuti dalla chiusura del discorso di fine anno del presidente della Repubblica Mattarella, Matteo Salvini è il primo a commentare le parole del capo dello Stato e a condividere il senso del suo messaggio. "Più sicurezza, più lavoro, più attenzione agli ultimi, diritto alla salute, allo studio e ad uno sport sano e civile, un'Europa diversa più attenta ai cittadini e non più schiava della finanza e delle multinazionali - ha commentato il leader della Lega - Condivido le riflessioni del Presidente e le faccio mie, col lavoro che ho già fatto e quello che farò nei prossimi mesi".

Il messaggio in diretta su Facebook

Mezz'ora dopo la conclusione del discorso a reti unificate dal Quirinale, però, Salvini in diretta Facebook fa il suo messaggio di buon anno: "Quante emozioni, quante battaglie, quanti problemi ma anche quante soddisfazioni e quanti risultati positivi raggiunti - dice - L'Italia ha ritrovato finalmente orgoglio e dignità. E tutto grazie a voi. Che il 2019 sia migliore per tutti è il mio impegno Amici: io ci sono, conto sul vostro aiuto".

Lavorare su pensioni e legittima difesa

"Proviamo a riavvolgere il nastro e torniamo al Capodanno del 2017: sembra passata un’eternità – afferma -  Gentiloni era presidente del Consiglio, Renzi onnipotente e l'Italia piccola piccola, invasa, precaria, impaurita. "Ora abbiamo cominciato a cambiare le cose, a partire dalle pensioni. Ora andiamo avanti con la legittima difesa, non per essere più cattivi, ma perché la proprietà è sacra".

Sicurezza è priorità

"Sono contento che il Presidente Mattarella abbia cominciato il suo discorso parlando di sicurezza. Abbiamo dimostrato che volere è potere: l'Italia ha riconquistato i suoi confini. Chi scappa dalla guerra benvenuto, tutti gli altri non arrivano" ha affermato commentando anche le parole del capo dello Stato. "Il presidente della Repubblica non ha potuto essere così esplicito, ma limitare gli accessi in Italia riporta un po' di ordine e tranquillità. Lotta agli scafisti, ai mafiosi che ci si sono arricchiti, anche mafiosi italiani a cui stiamo portando via anche le mutande". "Grazie a tutti e vi ricordo che il bello deve ancora venire". Matteo Salvini chiude così la sua diretta Facebook, con una frase che compare nell'epitaffio della tomba di Frank Sinatra.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"